collocamento gente di mare Genova


Vai ai contenuti

Menu principale:


Immatricolazione

Gente di mare > Immatricolazione

REQUISITI
" Cittadinanza italiana, della Comunità Europea o status di rifugiato
" Età non inferiore a 15 anni
" Idoneità fisica (solo 1ª e 2ª categoria)
" Vaccinazione Antitetanica
" Saper nuotare e vogare
" Domicilio nel territorio dello Stato (solo 1^ e 2^ categoria)
" Domicilio nel territorio della circoscrizione del Circondario Marittimo di Genova (dal Comune di Varazze escluso al Comune di Camogli incluso - Provincie di Genova, Pavia, Piacenza, Milano, Como, Sondrio, Varese, Novara, Vercelli, Lodi, Verbania, Biella, Lecco)
" Non aver subito condanne per uno dei reati previsti al punto 4 dell'art. 238 del Reg. Codice Navigazione (solo 1ª e 2ª categoria).

DOCUMENTI OCCORRENTI (tutti in carta semplice)
1. Domanda di iscrizione, specificando la categoria richiesta (1^ per i servizi di coperta, di macchina e sanitari, 2^ per i servizi complementari, 3^ per il traffico locale e la pesca costiera).

2. Dichiarazione sostitutiva, resa ai sensi del D.P.R. 28.12.2000, n. 445 e successive modifiche ed integrazioni nella quale si dichiara: nascita, cittadinanza, residenza, codice fiscale e posizione militare (autocertificazione già prevista nel'apposito modulo di istanza di cui al punto 1).
La dichiarazione sostitutiva dovrà essere sottoscritta dall'interessato. Qualora la sottoscrizione non sia stata apposta in presenza del personale addetto della Capitaneria di Porto di Genova - Sezione Gente di Mare - si dovrà allegare copia fotostatica non autenticata di un valido documento d'identità del richiedente.
Le dichiarazioni sostitutive relative a minorenni debbono essere sottoscritte da chi esercita la potestà genitoriale o la tutela.
I cittadini extracomunitari possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive limitatamente agli stati, alle qualità personali ed ai fatti certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici italiani.

3. Certificato di idoneità al nuoto e alla voga rilasciato da una Capitaneria di Porto o Ufficio Circondariale Marittimo. A Genova le prove si svolgono, previo prenotazione da effettuarsi presso la Sezione Gente di Mare, il 1° e 3° lunedì di ogni mese con esclusione di agosto. La prenotazione per i minorenni deve essere sottoscritta da uno dei genitori esercenti la potestà genitoriale. Sono esonerati dalla prova coloro che presentino il brevetto di assistente bagnanti per acque marine e coloro che nel proprio estratto matricolare militare abbiano riportata detta idoneità.

4. Certificato di idoneità fisica (SOLO PER 1^ E 2^ CATEGORIA - R.D.L. 14 dicembre 1933 n. 1773) rilasciato, a seguito di visita, dall'Ufficio di Sanità Marittima - Ponte A. Doria - Genova . Le visite si effettuano nei giorni di MERCOLEDI' e GIOVEDI' dalle ore 09.00 alle ore 12.00 previo appuntamento telefonico contattando il numero 06/59948692 - 06/59944787.
Il candidato dovrà obbligatoriamente presentarsi alla visita medica portando con se i referti dei seguenti esami, in originale ed in fotocopia, eseguiti possibilmente in data non anteriore a un mese e comunque mai in data anteriore a tre mesi:

- Gruppo sanguigno (senza limiti di data);
- Esame chimico-fisico delle urine;
- Elettrocardiogramma;
- Esame Emocromocitometrico con formula, VES, glicemia, sideremia, SGOT, SGPT, gammaGT, bilirubina totale, creatininemia, TASL, uricemia;
- Dosaggio della colesterolomia totale;
- Radiografia del torace (è obbligatorio portare sia il referto, in originale e fotocopia, che le lastre radiografiche -in originale- da mostrare al medico che esegue la visita; è considerata ancora valida una radiografia del torace eseguita fino a 12 mesi prima della data della visita).

E' necessario esibire la ricevuta di versamento di € 30,00 sul c/c postale 501163 intestato all'Ufficio di Sanità Marittima ed Aerea di Genova. E' inoltre necessario essere muniti di codice fiscale e di documento di identità in corso di validità.
I minorenni potranno essere visitati se accompagnati da un genitore o da un rappresentante dei genitori munito di delega scritta degli stessi.
L'esame della vista verrà eseguito, senza occhiali o lenti a contatto. I portatori di lenti a contatto sappiano che non sono disponibili, in ambulatorio, attrezzature di disinfezione per lenti.

5. Certificato di vaccinazione antitetanica rilasciato dalla competente USL/ASL ( l'immatricolazione può avvenire solo dopo l'effettuazione della seconda inoculazione e comunque con vaccinazione in corso di validità).

6. Certificato relativo al gruppo sanguigno, rilasciato da struttura pubblica (solo per la 3^ categoria).

7. N.ro 4 fotografie (senza occhiali) formato cm 7 (h) x 10 (l) con immagine nella metà di destra (di cui una legalizzata presso gli uffici comunali o da legalizzarsi al momento della consegna, presso la Sezione Gente di Mare) - (solo per 1^ e 2^ categoria).

8. N.ro 4 fotografie (senza occhiali) formato tessera (di cui una legalizzata presso gli uffici comunali o da legalizzarsi al momento della consegna, presso la Sezione Gente di Mare) (solo per la 3^ categoria);

9. Per i minorenni:
" Consenso scritto di entrambi i genitori o di chi esercita la potestà genitoriale da sottoscriversi presso la Sezione Gente di Mare ovvero sottoscritte e corredate da copia fotostatica di documento d'identità del sottoscrittore.
" Oltre a quanto previsto nel punto 2), chi esercita la potestà genitoriale o la tutela dovrà dichiarare che il minore NON ha subito condanne per un delitto punibile con pena non inferiore nel minimo a tre anni di reclusione oppure per contrabbando, furto, truffa, appropriazione indebita, ricettazione, o per un delitto contro la fede pubblica (art. 238 comma 4 del Regolamento al Codice della Navigazione).

10. Certificato attestante lo status di rifugiato e permesso di soggiorno in corso validità (solo per Rifugiati)

L'immatricolazione fra la gente di mare, per coloro che non sono in possesso di titoli o di specializzazioni professionali, si effettua con le seguenti qualifiche:
- 1^ ctg. "MOZZO" per i servizi di coperta, "GIOVANOTTO DI MACCHINA" per i servizi di macchina
- 2^ ctg. "PICCOLO DI CAMERA" o "PICCOLO DI CUCINA" per i servizi complementari di bordo
- 3^ ctg. "MOZZO PER IL TRAFFICO LOCALE" o "MOZZO PER LA PESCA COSTIERA"
Gli allievi degli istituti di educazione marinara, anche se di età inferiore ai quindici anni ma non ai dieci, sono immatricolati con la qualifica di "ALLIEVO NAUTICO" (necessita certificato di frequenza o dichiarazione sostitutiva di certificazione da rendersi come precedentemente specificato)

I diplomati degli istituti nautici sono immatricolati con la qualifica di "ALLIEVO UFFICIALE DI NAVIGAZIONE" o di "ALLIEVO UFFICIALE DI MACCHINA". Contestualmente all'iscrizione deve essere richiesto il rilascio del titolo professionale (Domanda in carta semplice - Copia autentica del diploma o certificazione sostitutiva). I diplomati degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale diverso da quello ad indirizzo nautico o marittimo possono chiedere l'autorizzazione ad imbarcare in qualità di Commissario di bordo in bollo da € 14,62.

L'immatricolazione in 1^ e 2^ ctg. si effettua, per coloro che siano in possesso di titoli o specializzazioni professionali, con la qualifica rispondente a detti titoli o specializzazioni, in relazione alle norme che regolano l'iscrizione ai turni di collocamento della gente di mare (Decreto del Presidente dell Repubblica 231 del 18/04/2006).


Domanda immatricolazione Gente di mare (stampare fronte retro)

Autentica fotografia

Consenso iscrizione minori

Consenso alle prove di nuoto e voga minori (da compilare solo se il genitore o chi esercita la potestà non è presente)


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu